Pubblicità

X

Blog della genealogia

17 Aprile 2015

Nuovo raid dei ladri di rame al cimitero di Varedo

Nuovo raid notturno a scopo di furto di rame al cimitero di Varedo. E questa volta i malviventi hanno fatto le cose in grande stile, prendendo di mira una sola tomba di famiglia.

E soprattutto entrando con un furgone dall’ingresso principale, forzando il cancello per portare il mezzo proprio a ridosso della tomba familiare prescelta per il furto.

leggere il seguito...

14 Aprile 2015

Teramo: Ricordato il martirio dei tre giovani fucilati al cimitero di Cartecchio

Il martirio di Erminio Castelli, Elio De Cupis e Sergio Gucchierato, i tre giovani antifascisti fucilati dai fascisti il 13 aprile 1944 presso il cimitero di Cartecchio è stato ricordato questa mattina a piazza Sant'Agostino dove si trova la lapide in loro onore.

L'annuale evento commemorativo, organizzato dall'Associazione nazionale partigiani d'Italia di Teramo, “A. Mobilj”, in collaborazione con la sezione provinciale, ha raccolto la presenza di un nutrito numero di studenti...

leggere il seguito...

13 Aprile 2015

La guerra raccontata dalle cartoline a Palazzo Pastore di Castiglione

A Palazzo Pastore di Castiglione delle Stiviere, verrà inaugurata una mostra di cartoline d’epoca, originali, risalenti alla Prima Guerra Mondiale.

Il materiale è stato prestato al Comune da un collezionista privato di Castiglione delle Stiviere. Il percorso, dunque, che viene presentato si inserisce nella serie di eventi che il Comune di Castiglione ha organizzato per ricordare i cento anni dall’entrata in guerra dell’Italia.

leggere il seguito...

Massignano, l’archivio storico torna a vivere

Grazie alla borsa lavoro nel settore dei Beni Culturali realizzata dalla Provincia di Ascoli Piceno, anche il Comune di Massignano può finalmente rendere fruibile al pubblico il suo archivio storico, dando così la possibilità a studenti, ricercatori, studiosi o semplici curiosi il suo patrimonio documentario.

Il borsista Roberto Spalvieri, che si sta anche occupando della ricollocazione dei documenti e della redazione di un nuovo inventario...

leggere il seguito...

Patrocina i tuoi amici e vinci un mese d'abbonamento Premium in più

Su Geneanet, puoi patrocinare un amico o un membro della tua famiglia, e vincere un mese d'abbonamento Premium in più !

Clicca su "Comunità >Patrocinare un amico" nella barra del menù in alto del display.

Inserisci il nome utente delle persone che vuoi patrocinare (clicca qui per cercare il nome utente di un membro partendo dal suo cognome).

Quando avrai inviato 5 inviti, dovrai aspettare che siano accettati o che siano scaduti (45 giorni) per avere nuovi diritti di patrocinio.

Le persone patrocinate saranno invitate a provare Geneanet Premium gratis durante un mese.

Se si abbonano a Geneanet Premium durante la loro prova, le settimane rimanenti saranno aggiunte al loro abbonamento di un anno o di due anni, e tu vincerai un mese d'abbonamento Premium in più !

>>> CLICCA QUI PER ABBONARTI A GENEANET PREMIUM <<<

10 Aprile 2015

Le mummie rivelano la storia della tubercolosi in Europa

La storia della tubercolosi in Europa riemerge dallo studio di 26 mummie custodite per oltre due secoli nella cripta di una chiesa domenicana della città di Vac, in Ungheria.

L'analisi del Dna dimostra che la Grande Piaga Bianca, ovvero l'epidemia di tubercolosi che falcidiò la popolazione del Vecchio Continente tra '700 e '800, venne scatenata da diversi ceppi di batteri che convivevano e che discendevano da un unico antenato comune comparso ai tempi dell'antica Roma, il 'nonno' dei casi di tubercolosi che ancora oggi si registrano in Europa e in America.

leggere il seguito...

"Altamura e la grande guerra", una mostra sui luoghi della memoria

La mostra, accessibile al pubblico dalle ore 17,30 del prossimo 14 aprile presso "Il Casale" di Altamura, riguarderà un sito di particolare interesse monumentale, il campo di concentramento per prigionieri della Prima Guerra Mondiale ubicato in area Casal Sabini.

Basata su una accurata ricerca condotta negli archivi di Stato e nelle biblioteche, l’iniziativa mira a recuperare il luogo e la memoria storica del campo di concentramento, realizzato nel 1916 dal Genio Militare di Bari...

leggere il seguito...

9 Aprile 2015

Aviano : Un sacrario nel cimitero di Giais

Per onorare i morti della Prima guerra mondiale, il Comune intende realizzare un piccolo sacrario all’interno del cimitero di Giais, in modo tale da radunare in uno spazio circoscritto tutte le lapidi dei deceduti nella Grande guerra e farne un luogo simbolo.

Nessun intervento di riqualificazione è previsto, invece, nei due monumenti di Aviano e Villotta.

leggere il seguito...

8 Aprile 2015

Fisco, arriva la tassa sugli stemmi di famiglia

In Italia ci sono circa 6 mila 300 stemmi familiari e, a breve, chi ne possiede uno potrà tutelarlo pagando una nuova tassa. La proposta di legge, di cui primo e unico firmatario è il deputato leghista Paolo Grimoldi, è destinata a difendere la privacy dell’araldica privata.

Ogni cittadino – nel caso in cui volesse agire in questo senso – dovrebbe versare un tributo all’erario per custodire il proprio stemma, in modo tale da difenderlo dall’uso improprio che potrebbero farne dei malintenzionati.

leggere il seguito...

Bergamo: 'Salviamo l'Archivio Storico dei Restauratori', scatta la petizione per non chiuderlo

L'Archivio Storico Nazionale dei Restauratori Italiani, nato 20 anni fa per conservare, catalogare e diffondere fonti archivistiche riguardanti il restauro, i restauratori e i loro interventi, deve essere salvato.

Così, l'associazione che lo sostiene ha lanciato una petizione al ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini. L'Archivio, che ha sede a Lurano, in provincia di Bergamo, secondo quando riferisce il presidente dell'associazione, Lanfranco Secco Suardo, rischia la chiusura per mancanza di fondi e sovvenzioni.

leggere il seguito...

7 Aprile 2015

Le guerre italiane del '900, la storia in scena al Forum Monzani

Dalla Grande Guerra alla Resistenza attraverso film, libri e incontri con gli autori. Domenica 12, 19 e 26 aprile il Forum Guido Monzani propone tre tappe per non dimenticare, con il film "Fango e gloria" di Tiberi, gli incontri con Aldo Cazzullo e Gianni Oliva insieme a Giovanni De Luna.

Il più grande conflitto mai visto, una carneficina che coinvolse quasi tutti i continenti, gran parte delle Nazioni e dei loro abitanti, cambiandone per sempre il destino: l'Italia entrò in guerra nel 1915, cento anni fa.

leggere il seguito...

6 Aprile 2015

3 astuzie per creare e vedere i tuoi allarmi e-mail Geneanet

Il più sovente possibile, pubblicheremo delle note sul blog per rispondere alle più frequenti domande sull'uso di Geneanet.

Le astuzie della settimana sono :

- Come creare i tuoi Allarmi per cognomi ?
- Come creare i tuoi Allarmi per individuo (membri Premium)?
- Come vedere i tuoi Allarmi e-mail?

leggere il seguito...

2 Aprile 2015

Grande Guerra: oltre 6mila presenze mostra multimediale a Cividale del Friuli

Restera' visitabile fino a lunedi' 6, Lunedi' dell'Angelo, la mostra multimediale "Frammenti di memorie. Cividale del Friuli e la Societa' Operaia durante la Prima Guerra Mondiale", allestita a Cividale del Friuli, nella Chiesa di Santa Maria dei Battuti, su ideazione, progetto e realizzazione della Societa' Operaia di Mutuo Soccorso ed Istruzione (SOMSI) del comune friulano.

Oltre 6mila presenze hanno siglato fino ad oggi il successo della mostra, che si congeda con una importante novita': e' disponibile direttamente in mostra, oppure su richiesta a SOMSI...

leggere il seguito...

1 Aprile 2015

Sul web il nuovo portale degli Archivi in Toscana, un grande patrimonio culturale

E' sul web il portale Archivi in Toscana (http://archivitoscana.it/), uno strumento di ricerca facile, rivolto a un'utenza non specializzata, ricco di immagini, creato per far conoscere la grande ricchezza del patrimonio archivistico presente sul territorio regionale e per fornire un accesso integrato alle molte risorse digitali che lo riguardano.

Grazie al nuovo portale sarà possibile orientarsi nel mondo articolato e complesso delle realtà archivistiche toscane, ed essere guidati alle innumerevoli risorse disponibili on line...

leggere il seguito...

31 Marzo 2015

Milano 1955-2015: Sessant’anni di fotografie

Sessant’anni di fotografie è il titolo della mostra organizzata dal Circolo Fotografico Milanese in collaborazione con il FAI - Fondo Ambiente Italiano, dal 16 aprile al 22 maggio 2015.

La Cavallerizza di via Carlo Foldi 2 a Milano, oggi sede del FAI e dei depositi della Biblioteca Nazionale Braidense, ospiterà circa duecento fotografie realizzate dai soci del CFM.

leggere il seguito...

- page 1 de 114