Pubblicità

X

Blog della genealogia

31 Marzo 2015

Milano 1955-2015: Sessant’anni di fotografie

Sessant’anni di fotografie è il titolo della mostra organizzata dal Circolo Fotografico Milanese in collaborazione con il FAI - Fondo Ambiente Italiano, dal 16 aprile al 22 maggio 2015.

La Cavallerizza di via Carlo Foldi 2 a Milano, oggi sede del FAI e dei depositi della Biblioteca Nazionale Braidense, ospiterà circa duecento fotografie realizzate dai soci del CFM.

leggere il seguito...

30 Marzo 2015

Milano: Al cimitero Maggiore il museo delle ossa e un centro in stile Csi

L'assessore ai Servizi funebri Franco D'Alfonso la chiama «valorizzazione dei campisanti», sostiene che "nel rispetto di quelle che rappresentano come funzione primaria, i luoghi di sepoltura diventare parte integrante della città".

Al Monumentale, che meglio si presta a questo ragionamento visto che le tombe dei grandi di Milano sono già un richiamo per i turisti italiani e stranieri, oltre alle visite durante tutto il 2014 il Comune ha organizzato eventi, giornate di musica e teatro.

leggere il seguito...

Fotografa i cimiteri con GeneaGraves, l'applicazione cellulare di Geneanet per iOS i Android

Le sepolture dei nostri defunti si danneggiano o spariscono. Per conservare il ricordo dei nostri antenati, fotografa le tombe e contribuisci al progetto "GeneaGraves"

E' veramente facile !

Con un semplice clic e grazie ad un accesso wifi, sincronizza le foto del tuo cellulare con Geneanet, esse saranno automaticamente pubblicate sul sito. L'inserimento dei cognomi potrà quindi iniziare grazie alla partecipazione di tutti gli internauti.

 




27 Marzo 2015

Roma 1943-1944, diari e memorie all’Archivio Storico Capitolino

Uno sguardo ravvicinato sulla quotidiana esperienza di guerra dei romani, vissuta tra il settembre 1943 e il 4 giugno 1944, e segnata da tre parole essenziali e caratterizzanti per la città: "fame", soprattutto, e poi "paura" e "attesa".

Questo doloroso momento storico, dall’occupazione di Roma al periodo immediatamente successivo la Liberazione, viene ripercorso nell’incontro "Roma 1943-1944: diari e memorie tra guerra e liberazione", curato dalla storica Lidia Piccioni all’Archivio Storico Capitolino.

leggere il seguito...

26 Marzo 2015

Al Museo Diocesano Tridentino alla scoperta dell'araldica

Unicorni arrosto e aquile squartate: non lasciatevi ingannare dal titolo, questo non è un corso di cucina estrema, ma una proposta serissima, dove tuttavia non mancheranno le sorprese ed i motivi per meravigliarsi.

Nei pomeriggi di venerdì 10 e venerdì 17 aprile il Museo Diocesano offre a tutti la possibilità di muovere i primi passi nel mondo dell'araldica, una disciplina affascinante e relativamente misconosciuta, che non sempre ha goduto della considerazione che merita.

leggere il seguito...

25 Marzo 2015

Teramo, presentazione del riordino dell’archivio storico della Delfico

Un patrimonio di circa 5mila fascicoli con la documentazione che va dagli anni ’30 al anni ’90 del Novecento e che riguarda la Biblioteca Delfico, il Real Collegio, il Liceo Classico, il Convitto nazionale, l’associazione italiana Biblioteche e la Soprintendenza bibliografica d’Abruzzo e Molise.

Il lavoro di riordino di questa mole di documenti, realizzato con la collaborazione dell’Archivio di Stato di Teramo, verrà presentato questo pomeeriggio alle 17,30 nella Sala degli Audiovisivi della Biblioteca Provinciale “M. Dèlfico.

leggere il seguito...

24 Marzo 2015

Furto di rame al cimitero di Borgosatollo

Ennesimo furto di rame in un camposanto bresciano. L’ultimo ad essere colpito, in ordine di tempo, è stato il cimitero di Borgosatollo, dove i ladri hanno rubato grondaie e discendenti.

Tanta la rabbia tra i residenti per la mancanza di rispetto nei confronti di un luogo sacro. In paese, inoltre, furti analoghi si sono registrati anche in abitazioni private.

leggere il seguito...

Nuova ondata di furti al cimitero di Marsala

Riprendono i furti al cimitero urbano di viale Ugo Foscolo. Da qualche settimana,infatti, sono tornati in azione i ladri che "spogliano" i loculi e fanno man bassa di oggettistica varia.

Portano via di tutto: dai portafiori in metallo (bronzo,rame alluminio)a crocifissi,statuine,quadretti di Madonne e di Padre Pio e ornamenti cimiteriali vari.

leggere il seguito...

23 Marzo 2015

3 astuzie per servirsi di Geneanet #4

Il più sovente possibile, pubblicheremo delle note sul blog per rispondere alle più frequenti domande sull'uso di Geneanet.

Le astuzie della settimana sono :

- Come telecaricare l'applicazione cellulare di Geneanet ?
- Come paragonare il tuo albero genealogico ?
- Come paragonare il tuo albero genealogico (Membri Premium) ?

leggere il seguito...

20 Marzo 2015

Devastato il cimitero di Asciano

Il cimitero di Asciano è stato devastato. Sono almeno 120 le tombe che mani impietose hanno spaccato per prendere un poco di rame.

Sono stati rotti portafiori, portafotografie, lumini. “Un atto vergognoso commesso da vigliacchi. Non portare rispetto ai defunti è un atto sacrilego da condannare fermamente” afferma Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano.

leggere il seguito...

Amalfi finalmente riordinato l'Archivio di Stato Civile

Una piccola grande soddisfazione personale: l’archivio di stato civile è finalmente conservato e riordinato presso l’Ufficio Anagrafe, in idonei armadi metallici - dice l'ex assessore Daniele Milano -.

Da amministratore, ma prima ancora da appassionato genealogista, mi sono impegnato per sottrarlo al disordine e alla umidità del sottotetto comunale dove prima era stipato. Il “tesoro” dei registri di nascita, matrimonio e morte, dall’anno 1809, è oggi “a vista”.

leggere il seguito...

19 Marzo 2015

Modena, presentate le iniziative di celebrazione del centenario della prima guerra mondiale

Il Prefetto di Modena Michele di Bari, insieme all’Assessore comunale Giampietro Cavazza, ha presentato questa mattina alla stampa le iniziative programmate per la celebrazione dei cento anni della Prima Guerra mondiale.

Come in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il Governo ha posto al centro delle celebrazioni un piano di manifestazioni a carattere storico e culturale rivolto alla massima partecipazione di tutto il Paese...

leggere il seguito...

18 Marzo 2015

Il futuro della memoria, visite delle scuole all’Archivio diocesano di Trapani

L’Archivio diocesano di Trapani incontra le scuole. Fino al prossimo mese di maggio è possibile prenotare la visita della nuova sede al secondo piano del Palazzo vescovile dove il personale specializzato proporrà agli studenti un vero e proprio viaggio nella storia, grazie ad un patrimonio documentario costituito da circa 2500 unità tra pergamene, buste, registri, rolli, mazzi, pacchi legati, volumi, risalenti ad un’epoca di molto anteriore alla effettiva fondazione della Diocesi.

leggere il seguito...

Italia nel mondo a portata di click con gli archivi storici della Farnesina

Il ruolo dell’Italia nel mondo a portata di click nell’anno del 60esimo anniversario dell’Italia all’ONU. Documenti e immagini della diplomazia italiana contenuti negli archivi storici della Farnesina coprono 20 chilometri di faldoni e da oggi sono consultabili da casa dal grande pubblico grazie al portale "Politica estera e storia: documenti e immagini della Diplomazia Italiana", presentato oggi nella sede del Ministero degli Esteri.

"Siamo di norma prigionieri del presente, costretti ad affrontare le crisi che l’attualità ci mette davanti. Ma è importantissimo saper guardare indietro, e far tesoro delle lezioni della storia proprio per saper meglio affrontare il presente", ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni.

leggere il seguito...

17 Marzo 2015

Via la giungla dal cimitero la Misericordia lo ripulisce

Che il Comune di Fucecchio e la Misericordia fucecchiese non vadano d'accordo sulla questione del vecchio cimitero di via Pistoiese è abbastanza palese: cause, litigi, ricorsi si sono susseguiti uno dopo l'altro, col risultato che lo storico camposanto si è trasformato in una giungla di sterpaglie ed erbacce.

Questo fino ad oggi, con la Confraternita che ora ha deciso di programmare una serie di interventi di ripulitura della parte interna del camposanto, senza ovviamente toccare le tombe.

leggere il seguito...

- page 1 de 113